Resistenze di ieri e di oggi tra Europa e Medio Oriente

Resistenze di ieri e di oggi tra Europa e Medio Oriente
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
23/04/2016
15:00 - 17:30

Luogo
Associazione Venti Pietre
via marzabotto,2
Bologna - Italia
direzione

Categorie


Info

Partendo dai valori che hanno mosso tutti coloro che hanno lottato e sono morti per lasciarci un paese più libero e degno, è importante anche oggi fare una riflessione che prenda in considerazione da un lato la ri-nascita di movimenti neonazisti e ultra-nazionalisti in molti stati europei e, dall’altro, quelle che invece sono ora le nuove forme di resistenza. Cercheremo di farlo analizzandole in relazione ad una fase storica, quella odierna, in cui la crisi dei rifugiati, la recrudescenza degli scontri di potere nei Paesi arabi vicini,
la contrapposizione sicurezza/libertà alimentata appunto dalla minaccia terroristica stanno scuotendo le fondamenta del concetto stesso di cittadinanza.
E’ arrivato il momento di ripensare insieme la relazione tra Potere e Cittadino, di ripartire dalla fondazione di un’idea di cittadinanza plurale e transnazionale per ridare forza alle idee di libertà, eguaglianza e fratellanza, e riscattare la democrazia dal rischio di implosione.

Quali sono le nuove resistenze che si muovono tra Europa e Mediterraneo?

Il Mediterraneo, che ha da sempre visto mescolarsi culture e persone, può diventare il fulcro del riscatto civile contro ogni forma di totalitarismo ed oscurantismo?

Che ruolo strategico potrebbe avere il nostro paese data la sua collocazione geografica?

Ne parliamo sabato 23 aprile alle ore 15:00 presso la sede dell’associazione Venti Pietre, Via Marzabotto 2, Bologna con:

Gianluca Solera, scrittore e giornalista, già direttore in Egitto dell’articolazione locale della Fondazione Anna Lindh, è referente della ong Cospe per le tematiche inerenti democrazia, partecipazione e società civile.
Giuseppe Didonna giornalista inviato a Istanbul per AGI Associazione Giornalisti Italiani
Massimo Meliconi vice presidente dell’ANPPIA Associazione Nazionale Perseguitati Politici Italiani Antifascisti

Introduce e modera il dibattito Elly Schlein, Parlamentare Europea di Possibile (Commissioni Sviluppo, Libertà Civili e Parità di genere).

L’iniziativa si svolgerà nell’ambito del festival che l’Associazione 20 Pietre di Bologna ha organizzato dal 21 al 24 aprile con la partecipazione di gruppi e associazioni diverse, ciascuna delle quali comporrà con il proprio evento un manifesto aperto alla cittadinanza, della durata di 4 giorni in preparazione della festa della Liberazione.




  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Restiamo in contatto
Info e aggiornamenti