Ue: Schlein, Conte al Parlamento europeo per prenderci in giro su riforma Dublino.

Ue: Schlein, Conte al Parlamento europeo per prenderci in giro su riforma Dublino.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COMUNICATO STAMPA
Ue: Schlein, Conte al Parlamento europeo per prenderci in giro su riforma Dublino.
Strasburgo, 12 febbraio 2019 – “Il Presidente Conte sostiene che sull’immigrazione non servono soluzioni emergenziali ma strutturali. Ma cosa c’è di strutturale nel lasciare ad ogni sbarco 50 persone per 10 giorni in mezzo al mare, calpestandone diritti e dignità?”.
Lo afferma la europarlamentare di Possibile Elly Schlein, relatrice per il gruppo dei Socialisti e Democratici della riforma del regolamento di Dublino, a margine dell’intervento tenuto oggi al parlamento di Strasburgo dal Presidente del Consiglio Conte.
“Nel suo intervento Conte ha avuto il ‘coraggio’ di rivendicare ancora la sconfitta del Consiglio europeo del 28 giugno dove ha ottenuto due promesse, poi tradite, su impegni solo volontari, mentre Orban chiedeva di scrivere – quello si per la prima volta – che il Consiglio avrebbe cercato l’accordo su Dublino all’unanimità, anche se basterebbe la maggioranza qualificata. Conte forse non ha capito che a bloccare la riforma di Dublino, che offre una soluzione davvero strutturale, sono gli amici del governo gialloverde, sono loro che devono convincere sulla solidarietà”. 
“Siamo abituati alle prese in giro del governo in Italia – conclude Schlein -, ma che vengano a portarle anche in questa sede non fa onore al nostro Paese”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •