Cambiamenti Climatici e Migrazioni

Cambiamenti Climatici e Migrazioni
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Le statistiche parlano chiaro, negli ultimi 10 anni abbiamo una media di più di 26 milioni di persone ogni anno che sono costrette a lasciare la propria casa a causa dei cambiamenti climatici, sfollati da siccità, terremoti o inondazioni. A causa dei cambiamenti climatici questi fenomeni naturali sono destinati ad essere di intensità sempre maggiore, sempre più devastanti per le popolazioni.
L’Italia è il paese più colpito tra quelli europei, con 31 persone ogni 1000 abitanti che hanno dovuto abbandonare la loro terra a causa di queste calamità. Ma gli effetti più devastanti si verificano nei paesi in via di sviluppo, dove le popolazioni locali hanno pochissimi mezzi per proteggersi dai fenomeni naturali estremi.
Le istituzioni europee hanno iniziato a porsi il problema dei “rifugiati ambientali” solo a partire dal 1985, mentre la Convenzione di Ginevra sui Rifugiati del 1951 non ne parla in modo esplicito. C’è ancora tanto lavoro da fare per diffondere questa tema.

Cambiamenti climatici e fenomeno migratorio sono strettamente legati, vanno affrontati insieme, con solidarietà tra i popoli e le nazioni, consapevoli che la Terra su cui abitiamo è soltanto una.

Ascolta l’intervento di Elly Schlein al convegno.

Convegno “Cambiamenti Climatici e Migrazioni“, registrato a Roma mercoledì 17 ottobre 2018 alle ore 15:56.

L’evento è stato organizzato da Associazione Nazionale Giuristi Democratici e Ordine degli Avvocati di Roma.

Sono intervenuti: Mauro Vaglio (presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma), Antonio Galletti (consigliere tesoriere dell’Ordine degli Avvocati di Roma), Cesare Antetomaso (membro dell’Esecutivo dell’Associazione Nazionale Giuristi Democratici), Alberta Milone (membro dell’Associazione Nazionale Giuristi Democratici), Antonello Ciervo (membro dell’Associazione Nazionale Giuristi Democratici), Chiara Cagnazzo (ricercatrice Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima del Consiglio Nazionale delle Ricerche), Grammenos Mastrojeni (coordinatore per l’eco-sostenibilità della Cooperazione allo Sviluppo), Gianfranco Pellegrino (professore), Elly Schlein (parlamentare europeo, Alleanza Progressista dei Socialisti e Democratici), Anna Brambilla (membro dell’Associazione per gli Studi Giuridici sull’Immigrazione), Vincenzo Sorrentino (professore).

Tra gli argomenti discussi: Accordo Di Parigi (cop21), Africa, Agricoltura, Alimenti, Ambiente, Clima, Diritti Umani, Diritto, Ecologia, Effetto Serra, Espulsioni, Etica, Europa, Fame Nel Mondo, Geopolitica, Guerra, Immigrazione, Inquinamento, Italia, Medio Oriente, Onu, Poverta’, Rifugiati, Siria, Solidarieta’.

Ascolta tutto il convegno


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •