Il Ponte – Europa in Comune con Elly Schlein

Il Ponte – Europa in Comune con Elly Schlein
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

2 aprile 2019
di Astrid Virili

Sabato 30 marzo il gruppo di minoranza Altre Prospettive ha organizzato un incontro con l’europarlamentare Elly Schlein, che si è svolto presso la sala conferenze della Banca TER a Codroipo. Moderatore della serata è stato Davide Vicedomini, giornalista del Messaggero Veneto.
Elly Schlein, che fa parte del gruppo Alleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici, ha evidenziato che l’Unione Europea può essere una grande opportunità anche per gli enti locali come i Comuni.

[…]

Schlein si è detta preoccupata e amareggiata perché le elezioni europee rischiano di essere un’occasione persa in tal senso. Sperava che si riuscissero a superare le logiche identitarie: oggi c’è sì una maggior voglia di mobilitazione, ma anche se le forze progressiste sono numericamente maggiori non riescono a unirsi e così vince una minoranza. Non c’è al momento una politica giovanile, e anche se non se ne parla, sono di più gli italiani partiti che gli immigrati entrati nel nostro paese. Eppure, si potrebbero creare tanti nuovi posti di lavoro, in particolare nell’ambito della transizione ecologica. Ad esempio con le ESCo (Energy Service Company) che sono una realtà ancora poco conosciuta: si tratta di imprese che effettuano interventi di ristrutturazione per migliorare l’efficienza energetica, assumendosi il rischio dell’iniziativa e dividendo i risparmi economici con il cliente. Le istituzioni europee purtroppo non sanno comunicare bene tutte le opportunità che offrono, e spesso le amministrazioni locali non sono attente a cogliere queste opportunità, tanto che l’Italia riesce a sfruttare solo in minima parte i fondi europei.
La sfida più grande è la democratizzazione delle strutture europee. Servono partiti, sindacati, associazioni più europee. Non c’è soluzione per l’Italia che non passi per la solidarietà europea.

Leggi l’articolo


  •  
  •  
  •  
  •  
  •