Le elezioni europee viste da Ostello Bello: Elly Schlein

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sebastian Bendinelli
Le elezioni europee viste da Ostello Bello

 

Perché le piazze piene dei movimenti ecologisti non hanno un riferimento politico a cui guardare? È possibile sconfiggere la retorica dell’odio sui social network? L’abbiamo chiesto a Elly Schlein, europarlamentare uscente e co-fondatrice di Possibile, nella prima puntata della nostra serie di interviste dedicate alle elezioni europee.

Domenica 26 maggio si vota per rinnovare il Parlamento Europeo, a 40 anni dalla sua prima elezione a suffragio universale. L’appuntamento è stato raccontato negli ultimi mesi soprattutto come uno scontro decisivo tra “europeisti” e “sovranisti”, in uno dei momenti più critici per la stabilità dell’Unione, non solo per la crescita di partiti e movimenti che ne mettono in discussione le premesse fondamentali, ma anche per l’enigma senza precedenti della Brexit, che renderà l’esito del voto di domenica ancora più incerto.

[…]

Vai all’intervista completa


  •  
  •  
  •  
  •  
  •