Skip to main content
EUPOSSIBILITàPossibile è impegnata da tempo in una costante operazione di verità e factchecking sull’Unione Europea, le sue politiche, le sue dinamiche, i diversi attori e le diverse responsabilità. Nello stesso contesto, abbiamo pensato di offrire agli iscritti un percorso di formazione sulle opportunità europee, e su come si possono declinare sui nostri territori. Conoscere il funzionamento della complessa macchina istituzionale europea è precondizione necessaria per imparare a sfruttarle meglio.

Con questi obiettivi abbiamo deciso, insieme al Comitato Scientifico di Possibile e grazie alla disponibilità e il supporto del Comitato di Possibile René Magritte di Bruxelles, di offrire questo percorso formativo, che sarà accessibile a 40 partecipanti selezionati tra gli iscritti di Possibile di tutta Italia e che prevede l’approfondimento di alcuni temi a partire dalla mappatura istituzionale e degli atti comunitari, alle infrazioni, alla disciplina degli Aiuti di Stato, degli appalti pubblici e delle concessioni, e fino al quadro dei maggiori finanziamenti a gestione diretta (Europe for citizens;  Creative Europe;  EU Aid Volunteers initiative; COSME). Seguirà il programma dettagliato dei moduli, a cura dal Comitato René Magritte di Bruxelles.Come con il Tour Ri-Costituente, Possibile vuole anche in questo caso mettere a disposizione dei propri iscritti gli strumenti di cui dispone – a partire dalle competenze degli iscritti stessi – perché attraverso una maggiore consapevolezza e partecipazione si possa creare valore aggiunto e moltiplicare questo valore. E per farlo è necessario far comprendere quanto l’Unione Europea sia vicina alla dimensione territoriale e quali e quante siano le opportunità da imparare a cogliere, investendo sulle competenze anche complesse che sono necessarie per partecipare a bandi, per scrivere progetti, trovare partner europei con cui creare sinergie e mettersi in gioco. Perché se un un’altra Europa è Possibile, dipende anche da noi.

Nell’ambito delle sue attività di formazione e di promozione di collaborazioni territoriali, il Comitato Scientifico di Possibile indice una selezione per n.40 partecipanti da tutta Italia per la partecipazione ai moduli formativi:

  • Mappatura istituzionale e degli atti comunitari;
  • Infrazioni, Aiuti di Stato;  appalti pubblici e concessioni;
  • Finanziamenti a gestione diretta (Europe for citizens; Creative Europe; EU Aid Volunteers initiative; COSME) e lobby progettuale;

 

Programma del percorso di formazione

Bruxelles:

  • 2 giornate di formazione a cura del Comitato di Possibile René Magritte nelle date di Giovedì 20 e Venerdì 21 Ottobre
  • Incontro con la deputata europea Elly Schlein e visita al Parlamento Europeo
  • momento di dibattito serale sui temi d’attualità politica europea e le prospettive future

Italia:

  • Due incontri pubblici territoriali di follow-up in due diverse città

 

Requisiti di accesso e domanda di partecipazione

La call è aperta agli iscritti a Possibile attivi nei comitati di tutta Italia.

Gli interessati alla partecipazione al percorso di formazione dovranno inviare CV e lettera motivazionale entro e non oltre le 12.00 di lunedì 29 agosto, all’indirizzo e-mail scuoladiformazione2016@possibile.com.

Gli esiti delle selezioni saranno resi pubblici il 16 settembre, in occasione del Politicamp di Salerno e sul sito www.possibile.com.

Ai selezionati sarà riconosciuto un contributo spese per i costi di viaggio e alloggio. Affinché sia confermata la loro partecipazione dovranno inviare la documentazione richiesta per l’ingresso in Parlamento Europeo (documento d’identità, indirizzo di residenza, data di nascita) entro e non oltre le 12.00 del 21 settembre all’indirizzo scuoladiformazione2016@possibile.com.

La mancata presentazione di tale documentazione sarà intesa come rinuncia.

Leave a Reply